• Libri & Fumetti

    UnLavoroVero~AlbertoMadrigal

    Alberto Madrigal è un disegnatore spagnolo che anni fa ha deciso di lasciare la sua terra per trasferirsi a Berlino, in cerca di fortuna e di un “lavoro vero”. In questa  graphic novel, pubblicata da Bao, Madrigal racconta la sua storia tramite l’alter ego Javi, le difficoltà di arrivare in un paese sconosciuto, senza conoscere nessuno, nemmeno la lingua, il ritrovarsi alla fine nell’appartamento che a primo impatto meno gli piaceva e che poi invece è diventato suo rifugio, il suo nido, con un “lavoro vero”, solido, sicuro. Salvo poi lasciarlo, quel “lavoro vero” trovato a Berlino, nonostante le sicurezze di un buonissimo stipendio, con cui riusciva a pagare in tempo l’affitto e le bollette e permettersi i tortellini di Giovanni Rana, senza farsi sempre i conti in tasca.

  • Libri & Fumetti

    Polina ~ Bastien Vivès

    C’è chi nasce con una vocazione.

    C’è chi ci si trova, per motivi diversi, che all’ inizio neanche dipendono da lui, ad inseguire un sogno.

    Polina balla. Fin da piccola, prende lezioni di danza classica e quella diventa la sua vita. L’impegno, la ricerca della perfezione, la ricerca di un’identità, nel ballo, come nella vita.

    Accanto a lei, vari personaggi  la accompagnano ed assistono ai suoi cambiamenti, la spingono, talvolta la ostacolano. Primo fra tutti, il temutissimo insegnante Bojinski che intravede in lei, fin dall’inizio, una luce, un’artista.

    Un artista è sempre insoddisfatto. Perché ricerca la perfezione. Ed è solo alla fine della sua vita che potrà rendersi conto del reale valore di ciò che ha realizzato.

    Polina, imparerà a rendersene conto.

  • Libri & Fumetti

    Il gusto del cloro ~ Bastien Vivès

    Il gusto del cloro è un fumetto di Bastien Vivès, un giovane fumettista francese.

    Mi avevano colpito da subito, oltre alla bella veste grafica dell’ edizione BLACK VELVET, i colori e l’elemento dell’acqua, che intuivo fosse il leit motiv dell’ intera storia.

    Infatti, la piscina è l’unico luogo descritto, in cui prendono campo il susseguirsi degli incontri, prima da lontano e poi ravvicinati, tra due ragazzi.

    Un amore improvviso, delicato, non fatto di parole ma di gesti di braccia e di gambe, a nuotare. Un rito di seduzione nell’acqua, elemento che avvolge, accoglie, complice.

    Le mie impressioni sono state confermate, Il gusto del cloro, è un fumetto da leggere e da guardare soprattutto, perchè le sue belle immagini evocano la storia, senza inutili digressioni e surplus.

    Ve lo consiglio decisamente.